Comune di Marsciano (PG)

Morcella

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Testata teatro
Logo Marsciano

Sei in:

Home » Turismo » Le Frazioni » Morcella
Morcella
..

E' un piccolo centro medievale ancora intatto, dalle vie solitarie e silenziose caratterizzate da archi in laterizio ed archi gotici incorporati nelle strutture recenti.
Ai piedi del paese c'è un edificio quadrangolare, con una grande torre: è il Mulino Quattrocentesco della Morcella.

Prima di arrivare, scendendo da Migliano, si incontra la suggestiva chiesetta di S.Croce del 1300. Si ipotizza che Morcella abbia preso il suo nome dalla Dea Murcia.
Morcella si trova, ad ovest di Marsciano, lungo il corso del Nestore.
Ludovico il Bavaro per compensare i Conti di Marsciano della fedeltà da essi mostratogli e degli aiuti forniti durante la guerra contro Arrigo VII, donò loro il castello di Morcella nel 1328.
Nel 1310, duecento soldati guidati da un certo Libriotto di Portasole assalirono Morcella, ma furono respinti dal soldati difensori; lo stesso capitano fu fatto prigioniero insieme ad altri soldati. Negli anni successivi risulta che Morcella fosse stata dispensata più volte dal Consiglio Generale di Perugia dal pagar i dazi. Ciò al fine di ripararsi le mura, o riparare il ponte sul Nestore.
Il castello faceva parte del contado di Porta San Pietro. Ciò risulta dalla tassa che esso doveva per il mantenimento del capitano del contado. Le cronache del tempo ci riferiscono altre sciagure patite dagli abitanti del Castello, come quella apportata da Baldassare della Staffa nel1534, allorchè con trecento soldati mise a ferro e fuoco il Castello.
Un altro episodio risale al 1643: l'esercito fiorentino guidato da Mattia del Medici, accampato presso San Biagio della Valle, giunse fino a Morcella per fare rifornimento.
Gli abitanti aprirono le porte dietro la promessa di avere salva la vita, invece furono saccheggiati e fatti prigionieri.
Per riscatto, Mattia dei Medici, chiese al cittadini di Morcella, buona parte del loro denaro.
A scambio avvenuto i prigionieri furono liberati.

La pianta attuale del paese rimasta intatta, le vie ampie, gli archi incastonati nelle abitazioni, mostrano che la vita del Castello fosse un tempo molto viva e ricca.
 

Condividi questo contenuto

Comune di Marsciano - C.F. 00312450547 - Largo Garibaldi, 1 - 06055 Marsciano (PG) 
Tel. +39.075.8747-1 - Fax +39.075.8747288 - PEC: comune.marsciano@postacert.umbria.it
Codice Univoco Ufficio Fatturazione Elettronica: UFAI21

Il portale istituzionale del Comune di Marsciano (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Marsciano (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it