Comune di Marsciano (PG)

Sisma del 15 dicembre 2009, pronte le risorse per la riqualificazione del cimitero di Spina

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Testata teatro
Logo Marsciano

Calendario degli eventi

LUNMARMERGIOVENSABDOM
       
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
«   Ottobre  2021   »

Sei in:

Home » Documentazione » Notizie e comunicati » lettura Notizie e Comunicati
Notizie e comunicati
..
Sisma del 15 dicembre 2009, pronte le risorse per la riqualificazione del cimitero di Spina
mar 24 nov, 2020
Stemnma Comunale

“Inizieranno già nei prossimi giorni i rilievi per la progettazione dell’intervento di riqualificazione del cimitero di Spina, gravemente danneggiato dal sisma del 15 dicembre 2009”. Ad annunciarlo è l’assessore del Comune di Marsciano Francesca Borzacchiello, con delega al sisma ed ai cimiteri, facendo seguito all’atto del 18 novembre 2020 con cui la Giunta regionale ha accolto la richiesta del Comune di Marsciano per variare il riparto delle risorse già messe a disposizione per la realizzazione delle opere pubbliche nell’ambito del Piano integrato di recupero (Pir) del castello di Spina.

“Con gli atti predisposti nel corso degli anni, – spiega infatti l’assessore Borzacchiello – la Regione ha provveduto a stanziare 500mila euro per la realizzazione delle opere pubbliche nell’ambito della ricostruzione post terremoto, destinando tali risorse, tuttavia, alle sole opere pubbliche che si fossero rese necessarie per la riqualificazione del castello di Spina. A suo tempo non è stato quindi preso in considerazione, dal punto di vista degli stanziamenti, il resto del patrimonio pubblico, come scuole e cimiteri. Partendo da questo stato di cose, l’unica soluzione possibile era quella di gestire in modo oculato la realizzazione della parte di opere pubbliche all’interno del Pir al fine di liberare risorse da destinare ad interventi esterni allo stesso Pir, in primis proprio il cimitero. E questo è quello che questa amministrazione ha fatto, riuscendo peraltro ad ottenere dalla Regione il riparto delle risorse risparmiate, e quindi la loro utilizzabilità, ancora prima che fossero ultimati gli interventi sul castello di Spina, dove manca la realizzazione della pubblica illuminazione, e le relative rendicontazioni”. 

Le risorse che saranno destinate al recupero dell’area cimiteriale di Spina ammontano a 250mila euro. È infatti questo l’importo che a seguito della recente approvazione del progetto esecutivo dell’illuminazione pubblica del castello di Spina e della conclusione degli altri lavori del Pir, è stato possibile risparmiare degli iniziali 500mila euro stanziati. Tale somma si è potuta reperire sia grazie ad una oculata gestione dei lavori fatti all’interno del castello per la realizzazione dei sottoservizi sia grazie ad una revisione dell’iniziale progetto di illuminazione del castello.

Per quanto riguarda le tempistiche attuative, dato che l’incarico di progettazione di riqualificazione del cimitero era già stato affidato, sarà possibile far partire da subito i rilievi necessari alla realizzazione del progetto. “Il nostro obiettivo – specifica l’assessore Borzacchiello – chiaramente nelle more delle problematiche che possono derivare dal Covid e dalla presenza di vincoli paesaggistici e monumentali, è di far partire il primo stralcio dei lavori entro l’estate 2021”.           

“Con questa azione – sottolinea il sindaco Francesca Mele – l’amministrazione mette in cantiere una delle principali opere inserite nel programma dei lavori pubblici e risponde ad uno dei problemi irrisolti, molto sentito dalla popolazione e certamente prioritario per noi, lasciati dal sisma del 15 dicembre 2009. Ringrazio per questo risultato innanzitutto l’assessore Borzacchiello, che ha lavorato sul problema con la massima competenza, quindi gli uffici comunali, a partire dal responsabile ingegner Francesco Zepparelli, la Direzione regionale del Governo del territorio, Ambiente e Protezione civile con a capo l’ingegner Stefano Nodessi Proietti e, naturalmente, la presidente Donatella Tesei, tutta la Giunta regionale per aver con estrema celerità risposto alle istanze presentate dal Comune per la variazione del piano di riparto dei fondi. E grazie anche al consigliere regionale Valerio Mancini per il lavoro che continua a svolgere sulle vicende legate al sisma del 2009 per il completamento della ricostruzione”.

Info: Comune di Marsciano, Ufficio lavori pubblici 0758747285                                                             

Notizie e Comunicati correlati

piazza Mazzini
16-09-2021
Il contributo, di cui il Comune di Marsciano risulta beneficiario, è a valere su un bando del Ministero dell'Interno, lo stesso per il quale l'Ente ha già ottenuto un finanziamento di 570mila euro per interventi su aree con dissesto idrogeologico
strada Monte  Lagello
14-07-2021
Molti gli interventi, tra quelli in corso e quelli programmati nei prossimi mesi, che interesseranno le strade su tutto il territorio comunale
Torre Papiano
13-04-2021
L'intervento, per un importo di 205mila euro, andrà a ripristinare la sicurezza della struttura e a riparare i danni legati al sisma del 2016
Lavori Badiola
14-11-2020
È in via di risoluzione un annoso problema legato alla presenza di una fogna a cielo aperto all'interno del centro abitato
Muro compiignano
05-11-2020
Con le risorse rese disponibili dai ribassi d'asta sarà rimesso in sicurezza un muro di confine presso il cimitero del capoluogo
scuola IV Novembre
15-10-2020
8 le scuole che saranno interessate dalle verifiche con fondi messi a disposizione dal Ministero dell'Istruzione
Castello Migliano
05-10-2020
Oltre all'acquedotto di Morcella è già finanziato anche un importante intervento sull'area esterna del castello di Migliano. Per altri 3 bandi l'Ente è in attesa di conoscere l'esito della domanda presentata e ulteriori 3 progetti saranno presentati in altrettanti bandi in scadenza entro ottobre
Rotonda orosei
20-08-2020
L'intervento dell'assessore ai lavori pubblici e manutenzioni Francesca Borzacchiello

Condividi questo contenuto

Comune di Marsciano - C.F. 00312450547 - Largo Garibaldi, 1 - 06055 Marsciano (PG) 
Tel. +39.075.8747-1 - Fax +39.075.8747288 - PEC: comune.marsciano@postacert.umbria.it
Codice Univoco Ufficio Fatturazione Elettronica: UFAI21

Il portale istituzionale del Comune di Marsciano (PG) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - Dichiarazione di Accessibilità

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Marsciano (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.