Comune di Marsciano (PG)

SIA, gli investimenti per il miglioramento del servizio e la sostenibilità produttiva

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Testata teatro
Logo Marsciano

Calendario degli eventi

LUNMARMERGIOVENSABDOM
       
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930     
«   Aprile  2024   »

Sei in:

Home » Documentazione » Notizie e comunicati » lettura Notizie e Comunicati
Notizie e comunicati
..
SIA, gli investimenti per il miglioramento del servizio e la sostenibilità produttiva
mar 07 feb, 2023
Sia

Si è svolta lo scorso 10 gennaio una riunione della Commissione di vigilanza del Consiglio comunale di Marsciano dedicata ad approfondire la situazione gestionale di SIA, la Società di Igiene Ambientale che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti a Marsciano e in altri 7 comuni (Cannara, Collazzone, Deruta, Fratta Todina, Massa Martana, Monte Castello di Vibio e San Venanzo). In riferimento a SIA, nelle settimane scorse, le Minoranze in Consiglio comunale a Marsciano hanno fatto dichiarazioni allarmistiche circa la situazione economico-finanziaria dell’azienda, paventando, tra l’altro, il ricorso a ulteriori tassazioni verso i cittadini per ripianare le perdite di bilancio di SIA.

“Una uscita, quella delle Minoranze – sottolinea il sindaco Francesca Mele – del tutto strampalata e strumentale, piena di errori (anche marchiani) ed imprecisioni dovute alla superficialità e scarsa conoscenza della materia, che avrebbero potuto risparmiarsi semplicemente attendendo il confronto fatto in Commissione, programmato con largo anticipo su richiesta delle stesse Minoranze.  Va infatti subito chiarito che, quand’anche in sede di chiusura del bilancio di SIA, ad aprile, dovessero emergere delle perdite, queste sarebbero coperte dagli accantonamenti di cui l’azienda dispone e non certo da un ricorso ad altre risorse pubbliche o a nuova tassazione a carico della popolazione. Dunque non siamo in presenza di nessuna situazione grave o allarmante, ma, come emerso dalla relazione che SIA ha illustrato, l’azienda sta mettendo in atto diverse azioni volte a contrastare gli squilibri causati nel 2022 da una serie di fattori esogeni (e pertanto del tutto estranei alle scelte gestionali), i quali, pur potendo determinare una effettiva perdita nel bilancio dell’anno appena trascorso, sono tuttavia contingenti e certamente non sono tali da compromettere la solidità produttiva ed economico finanziaria dell’azienda, come invece allarmisticamente paventato dalle Minoranze”.

A spiegare quali sono i fattori esogeni alla gestione aziendale, che stanno avendo un impatto sui conti dell’azienda e sulle azioni strategiche messe in atto, ci ha pensato il presidente di SIA, Francesco Montanaro, intervenuto in Commissione per rispondere alle domande dei consiglieri. Quella che è stata illustrata è una situazione ancora tutta in divenire, non fosse altro perché GEST, che è la società della quale anche SIA fa parte insieme a Gesenu, TSA ed Ecocave, ha chiesto ad Auri, l’Autorità umbra per rifiuti ed idrico, di rivedere alcuni dei criteri eccessivamente penalizzanti con cui vengono determinati i costi che i Comuni riconoscono ai gestori dei servizi di raccolta dei rifiuti. L’aspetto più sostanziale che sta condizionando il bilancio 2022 è il fatto che il meccanismo di determinazione dei costi per il servizio di raccolta differenziata applicato da Arera ed Auri, ha comportato per SIA una significativa riduzione dei ricavi, rispetto al 2021. Problema che peraltro ha interessato tutte le società che compongono GEST. A questo si sono aggiunti altri aspetti, sempre esterni alla gestione aziendale, tra cui i più significativi sono l’aumento dei prezzi per l’energia e i carburanti, che ha determinato per il 2022, rispetto all’anno precedente, un aumento di costo di oltre 130mila euro, e l’esecuzione di lavori non più procrastinabili, intrapresi per rispettare una serie di prescrizioni ed obblighi legati all’Autorizzazione unica ambientale. Per alcuni di questi lavori l’obbligo di esecuzione porta la data del 2017 ma che non sono mai stati fatti dalle precedenti gestioni.

“A fronte di tutto questo – sottolinea il presidente Montanaro – la gestione aziendale è stata in grado di attuare, tra il 2021 e il 2022, una serie di azioni di efficientamento dei costi, oltre che fare di SIA, come testimoniato dall’ultimo rapporto Cerved, l’azienda, tra quelle di GEST, con il miglior grado complessivo di soddisfazione dell’utenza per il servizio svolto. In più ci sono tutta una serie di investimenti, programmati a partire dal 2023, funzionali non solo al pieno rispetto delle normative, ma anche al miglioramento della raccolta differenziata e della qualità dell’ambiente di lavoro. Da segnalare, in particolare, la sostituzione dell’amianto, che ricopre alcuni capannoni, con pannelli fotovoltaici che garantiranno all’azienda la disponibilità di energia da fonti rinnovabili, la predisposizione di nuovi servizi rivolti agli Enti e l’attivazione di nuove lavorazioni, oggi precluse, legate al trattamento dei rifiuti”.

Tutti interventi che hanno come obiettivo quello di rendere l’azienda meno dipendente dal servizio di raccolta dei rifiuti, ovvero da quell’insieme di attività che rientrano nell’ambito delle determinazioni di Arera ed Auri, e che sono propedeutici per dare sostenibilità all’azienda per gli anni a venire. 

Notizie e Comunicati correlati

Municipio
07-12-2023
L'ufficio è aperto dal lunedì al venerdì ore 08.30 - 13.00 e il martedì e il giovedì ore 15.00 - 17.00
ecocompattatore
11-08-2023
Al momento è attivo un macchinario utilizzato per la raccolta delle bottiglie in Pet, installato a Marsciano a ridosso del parco Marco Caiella nel quartiere di Tripoli
Logo comune
19-07-2023
Agli utenti che hanno fornito, all'ufficio tributi del Comune, un indirizzo di posta elettronica la documentazione sarà invita solo via mail
convenzione commercialisti
17-02-2023
Il primo obiettivo è dare assistenza ai cittadini che si trovano in situazione di sovraindebitamento
5 PER MILLE
08-08-2022
Il Comune di residenza è tra i soggetti cui puoi destinare la quota del 5 per mille dell'Irpef.
calura estiva
02-07-2022
Coloro che avessero difficoltà a raggiungere con mezzi propri le sale pubbliche a disposizione possono contattare la Protezione civile
poste castiglione
24-11-2021
A partire da martedì 30 novembre l'ufficio, come annunciato da Poste italiane, sarà aperto per tre mattine a settimana, il martedì, il giovedì e il sabato
premio Vivi
11-11-2021
Il premio, promosso dal Gestore dei Servizi energetici, è stato consegnato a 18 Comuni italiani. La premiazione è avvenuta mercoledì 10 novembre a Parma in occasione della 28ma Assemblea annuale dell'Anci, l'Associazione nazionale dei Comuni italiani
ascensore
02-11-2021
L'ascensore collega il parcheggio di via del Mulino con il centro storico
Stemnma Comunale
13-10-2021
Dal 15 ottobre l'accesso agli uffici comunali per fruire dei servizi forniti dall'ente potrà continuare ad avvenire senza l'obbligo della Certificazione verde, che invece è necessaria per i dipendenti e per chiunque acceda per lo svolgimento di prestazioni lavorative
attestati prot civ
05-10-2021
La cerimonia si svolgerà domenica 10 ottobre 2021, alle ore 10.45, presso il Teatro Concordia
Stemnma Comunale
02-10-2021
Il Comune ricorda che i versamenti della prima rata (con scadenza indicata al 30 settembre) possono essere correttamente effettuati entro il 9 ottobre 2021
Stemnma Comunale
16-09-2021
La procedura è rivolta esclusivamente ai soggetti già assegnatari di un alloggio di edilizia pubblica
Casa acqua Spina
09-09-2021
Il distributore, collocato in piazza dello statuto a ridosso dei giardini pubblici, è in funzione tutti i giorni dalle ore 07.00 alle ore 23.00.
poste castiglione
26-08-2021
I disagi maggiori si riscontrano nell'ufficio di Castiglione della Valle, tutt'ora aperto un solo giorno alla settimana
Stemnma Comunale
27-07-2021
Gli uffici del Comune sono a disposizione dei cittadini per informazioni e chiarimenti
Stemnma Comunale
15-07-2021
Le domande vanno presentate entro il 15 novembre 2021 compilando il modello di richiesta reperibile sul sito web del Comune o presso il Municipio
Notebook
06-07-2021
Possono verificarsi nel pomeriggio di mercoledì 7 luglio a seguito di interventi di manutenzione straordinaria sui server dell'Ente
Stemnma Comunale
10-06-2021
Sarà comunque garantita l'attività della Polizia locale e i servizi essenziali di anagrafe e stato civile
Raee pics
26-05-2021
Il progetto, dedicato al recupero dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, ha coinvolto gli alunni delle scuole del territorio di ogni ordine e grado
Biblioteca
08-04-2021
Da mercoledì 7 aprile riprende il servizio di prestito e la possibilità di utilizzare, nel rispetto delle misure di sicurezza, le sale lettura e i servizi DigiPass
Stemnma Comunale
07-02-2021
Il Comune di Marsciano avvisa i cittadini che, come comunicato da SIA, da lunedì 8 e fino a domenica 21 febbraio saranno chiusi i Centri di raccolta di Marsciano (in località Pettinaro) e Olmeto (all'interno della sede di SIA), presso i quali i cittadini possono conferire rifiuti in forma differenziata
Agenda smart
09-01-2021
Con "agenda smart" è più facile per i cittadini prendere un appuntamento con gli uffici
Stemnma Comunale
22-10-2020
Ad attivarla è il Comune di Marsciano in collaborazione con la Protezione civile

Condividi questo contenuto

Comune di Marsciano - C.F. 00312450547 - Largo Garibaldi, 1 - 06055 Marsciano (PG) 
Tel. +39.075.8747-1 - Fax +39.075.8747288 - PEC: comune.marsciano@postacert.umbria.it
Codice Univoco Ufficio Fatturazione Elettronica: UFAI21

Il portale istituzionale del Comune di Marsciano (PG) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - Dichiarazione di Accessibilità

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Marsciano (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.